Curriculum Vitae
  Home Paolo

Paolo Pierazzini
 
 

  nasce a Pisa il 26/01/1953
  risiede a Pisa

Dalle prime esperienze giovanili negli anni Settanta (organizzazione di eventi di piazza e costituzione di una prima compagnia teatrale, in cui svolge funzioni di regista e attore), approda rapidamente a incarichi di responsabilitā presso diverse strutture teatrali e culturali della Toscana. Dal 1987 progetta e poi dirige per la Provincia di Livorno ed i Comuni della zona l'Atelier della Costa Ovest, dove si impegna anche in attivitā di autore e di direzione, sia in ambito artistico (progettazione, programmazione e didattica teatrale) che organizzativo (conduzione delle risorse umane, degli aspetti amministrativi e contabili dei luoghi e delle attivitā). In questo ruolo č anche responsabile della gestione di progetti realizzati con la collaborazione di partnership diverse (dalle amministrazioni locali e regionali, ai Ministeri del Lavoro e dei Beni e delle Attivitā Culturali, all'Unione Europea e ai teatri e festival internazionali). Fino alla decisione, maturata di recente, di operare sia come consulente di varie strutture teatrali e culturali che come imprenditore, con il progetto di recupero e avvio del CinemaTeatroLux e di Techne - Agenzia di informazione, formazione e servizi per la cultura a Pisa.


Corso di studi

1983 - 1984    Pisa
Facoltā di Lettere e Filosofia dell'Universitā degli Studi di Pisa
si laurea (110/110) in Storia del Teatro e dello Spettacolo con una tesi sperimentale dal titolo "Analisi e testimonianze del progetto di ricerca: L'Eresia del Teatro: Stanislavskij" (relatore Prof. Roberto Tessari)
La tesi č il risultato di un'attivitā triennale di ricerca del Centro per la Sperimentazione e la Ricerca Teatrale di Pontedera, a cui partecipano M. Fabbri, R. Cieslak Y. Stuhr , e nella quale il sottoscritto svolge un ruolo di progettazione e coordinamento.

1972 - 1976   Bologna
DAMS dell'Universitā degli Studi di Bologna
frequenta e conclude con il massimo dei voti l'intero corso di studi. Segue in particolare i corsi teorico-pratici tenuti da Giuliano Scabia e Ferruccio Marotti.

1970 - 1971   Pisa
Liceo Scientifico "Ulisse Dini" di Pisa si diploma con 56/60



Profilo professionale


Attivitā di direzione artistica e tecnico-amministrativa

dal 2001 per la Techne srl di Pisa:
crea e dirige il CinemaTeatroLux (progettazione, modello organizzativo, gestionale e di sviluppo di un'Agenzia per l'informazione, la formazione e i servizi delle imprese culturali della cittā di Pisa)

per "Armunia Teatri della Riviera" della Provincia di Livorno
progetta ed č responsabile organizzativo del Distretto Culturale "Costa degli Etruschi", per un sistema integrato tra le imprese della cultura, dell'ambiente e del turismo.

2000   per il Teatro Nazionale d'Arte (Fondazione Sipario Toscana e Fondazione Pontedera Teatro):
progetta e coordina il progetto annuale "Un teatro di innovazione: dalla formazione alla creazione di imprese d'arte e cultura"

1987 - 2000   per la Provincia di Livorno
Direzione artistica e generale dell'Atelier della Costa Ovest - Centro di formazione, produzione e programmazione riconosciuto dal Ministero del Turismo e dello Spettacolo (poi dei Beni e delle Attivitā Culturali) e dalla Regione Toscana.

1996 - 2000   per la Regione Toscana e la Comunitā Europea
progetta e dirige il Progetto Integrato d'Area "Arte della Produzione: Produzione dell'Arte", per la formazione di manager culturali e direttori artistici, in un modello di gestione integrata delle competenze creative e organizzative.

1996    per "Atelier della Costa Ovest" e Teatro Simon Bolivar (Isla Margarita, Venezuela)
Direzione artistica e generale della "Fondazione Mediterraneo Caribe", per lo sviluppo e lo scambio culturale e professionale tra i Paesi dell'area del Mediterraneo e del Caribe.

1991 - 1996   Fondazione Toscana Spettacolo
membro del Consiglio di Amministrazione

1990 - 1996   per il Comune di Campiglia Marittima
Direzione artistica delle stagioni di programmazione del Teatro dei Concordi e creazione della Compagnia Stabile del Teatro Accademia dei Concordi.

Direzione del Festival "Viaggio Sentimentale" : Itinerari di Trekking e spettacolo nella natura" con eventi teatrali e allestimenti originali nei Parchi della Val di Cornia.

1991 - 1995
   per il Comune di Rosignano Marittimo, Regione Toscana
Direzione artistica del Teatro Solvaj e del Festival di Castiglioncello - Rassegna internazionale di Danza, Teatro e Musica, riconosciuto dalla Regione Toscana e dal Ministero per i Beni e le Attivitā Culturali.

   per il Comune di Montalcino
Direzione artistica del Festival internazionale dell'Attore "Montalcino Teatro", riconosciuto dalla Regione Toscana e dal Ministero per i Beni e le Attivitā Culturali.

Direzione artistica delle stagioni di programmazione del Teatro degli Astrusi di Montalcino, sede del progetto "Casa dell'Attore".

1987 - 1993
   per il Comune di Collesalvetti
Direzione artistica del Cinema Teatro "Odeon" - Progetto "OdeonCinema Cabaret".
Successivamente, dal 1995 al 1998, cura la progettazione e la realizzazione degli Spazi Polivalenti (ex Consorzio Agrario) che hanno sostituito il Cinema Teatro Odeon come luogo di spettacolo del Comune di Collesalvetti.

1990 - 1992
   per conto del Ministero del Turismo e dello Spettacolo
Con-direzione (con Massimo Castri), artistica, organizzativa e amministrativa, del Progetto Speciale "Euripide" (Dalla formazione alla produzione, in contemporanea, in 3 teatri della Toscana, di una "trilogia" euripidea), vincitore del Premio Speciale della Critica 1991/92.

1985 - 1987
   per i Comuni e le Province di Savona, Genova, La Spezia, Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno, Grosseto
Con-direzione artistica (con Maurizia Settembri) del Festival "Le stazione della Costa Ovest", circuito e rassegne estive di circa 100 spettacoli di Teatro, Danza e Musica.

1975 - 1986
   E' tra i fondatori del Centro per la Sperimentazione e la Ricerca Teatrale di Pontedera - Teatro di Innovazione, riconosciuto dalla Regione Toscana e dal Ministero per i Beni e le Attivitā Culturali.
Per conto del Centro cura:
- la programmazione dei teatri: "Il teatro di via Manzoni'" (Pontedera), "Le stagioni del Teatro Roma" (Pontedera), "I teatri della Valdera" (Circuito), "L'inaugurazione del Teatro delle Commedie" (Livorno), "Festival Sant'Arcangelo dei Teatri'" (Sant'Arcangelo di Romagna, collaborazione alla Direzione con R. Bacci), "Rassegna: Il Paese dei Balocchi'" (Firenze).
- i progetti di ricerca: "L'Archeologia Teatrale'" (Grosseto - con il prof. R. Tessari), "L'Eresia del teatro: Stanislavskij" (con il prof. G. Kraiski, dell'Universitā di Catania, e il prof. F. Cruciani dell'Universitā di Roma), "La presenza e il fare" (con il prof. S. Maggiani dell'Universitā Pontificia Marianum), "Il teatro abbandonato" (con il fotografo M. Buscarino), "Abitare il teatro" (con il prof. R. Tessari).

1975
   per il Comune di Pisa
idea e coordina il Progetto "Primavera: il Teatro e la Festa. Rassegna di eventi di Teatro Sperimentale e di Feste di Quartiere"

per il Comune di Livorno e la Regione Toscana
idea e coordina il Progetto "Centro di Teatro per il Territorio"


Attivitā artistica e didattica


Regia e drammaturgia

1979 - 2001   Cura la regia di numerosi spettacoli, tra cui:

2001,
'Il sogno del Medioevo. Itinerari nella Pisa del Conte Ugolino', giornata itinerante in occasione della ricostruzione del volto del Conte Ugolino da parte del Prof. Mallegni, organizzata dal Comune e dalla Provincia di Pisa

'La passione per la carne', musiche di B. De Franceschi, per il Festival 7 Sois 7 Luas (Portogallo), Fondazione Mediterraneo Caribe

2000,
'Il pranzo di Babette' da K. Blixen, allestito nel Museo della Certosa di Calci come evento del 1° Festival Generazioni, per il Teatro Nazionale d'Arte

1999,
'Le nozze di Figaro' di Mozart - Da Ponte, regia lirica per il Festival di San Gimignano 'La Tela di Ulisse e Penelope', per Armunia, Regione Toscana e Fondazione Mediterraneo Caribe

1998,
'Emigranti' di Mrozek con attori sud-americani per il Festival internazionale del Teatro Classico Isla Margarita.

'The Suk' eventi, narrazioni, percorsi artistici con attori musicisti dei Paesi del Mediterraneo, all'interno del progetto "Toscana dei Popoli", promosso dalla Regione Toscana per il Festival internazionale Fabbrica Europa di Firenze

'Macerie' di Donato Sartori, per il Festival di Radicondoli (Siena).

1997,
'Madame Euridice ritornerā dall'Ade' da l'Orfeo di Jean Cocteau (studio finale del Laboratorio Internazionale Progetto Caleidoscopio - Comunitā Europea), per il Festival internazionale Fabbrica Europa di Firenze.
'Gloria', del Maestro Cilea, regia lirica per il Festival di San Gimignano

1996,
'Histoire du soldat', Accademia dei Concordi, Camerata Musicale di Pisa.

'Le ceneri del Che' tratto dal romanzo di Athos Bigongiali, Accademia dei Concordi, Teatro Simon Bolivar

'Un sermone di Natale' di Robert Luis Stevenson, con la collaborazione di G. Cederna, Festival di Castiglioncello

1995,
'Don Chisciotte... o il sogno di Cervantes' di A. Anzo - produzione Festival di Castiglioncello e Festival del Teatro Classico dell'Isla Margarita (Venezuela)

1993,
'Maratoneta' di Roberto Scarpa, ospitato nella "Vetrina ETI"

'Una Favola per un Assedio' di Luigi Maria Musati, presentato al Festival di Montalcino 'Il Paradiso degli Esuli' del maestro Bruno De Franceschi, libretto di Stefano Del Seta, regia lirica per l'Associazione Teatro Verdi di Pisa, Premio Regioni

1992,
'Una Cittā proletaria' di Athos Bigongiali - co-produzione dell'Atelier della Costa Ovest e del Teatro Verdi di Pisa

1989,
'Molto Moderno' di Roberto Scarpa, evento unico presentato a Collesalvetti al Teatro Odeon 1988, 'Teatro con Bosco e Animali', di e con G. Scabia

1985,
'Rivista Rivista' - produzione "Le stazioni della Costa Ovest"

1984,
'Cassandra' di Christa Wolf - produzione C.S.R.T. Pontedera, Teatro Regionale Toscano, Amm. Prov. Pisa.

1983,
'Infelicitā senza desideri' di Peter Handke (drammaturgia di W.Siti e P.Pierazzini) - produzione C.S.R.T Pontedera

1982,
'La morsa' di Pirandello, 'Studio su Dostoevskij', risultati del Progetto di ricerca "L'Eresia del Teatro: Stanislavskij"

1981,
'Pre-paradise sorry now' di R.W. Fassbinder - produzione C.S.R.T Pontedera, T.R,T, Comune di Livorno.

1979
Sfilate di moda per gli stilisti Panchetti, J. Gorič, Pitti Uomo, Milano Moda

1974 - 1976   Attore e regista di vari spettacoli: "Il palazzo delle rondini", parata di strada presentata al Convegno Nazionale dei Gruppi Teatrali di Base (Casciana Terme) e al Primo Incontro del Terzo Teatro (Bergamo)

"Le disavventure di Lem Calalebrache" di N. West, presentato alla Rassegna Teatrale Nazionale (Firenze)

"E' arrivato Pietro Gori", per la regia di M. Castri, produzione del Teatro Regionale Toscano

1973
Fondatore di "Polaroid (Italia) Ottica - Gruppo di ricerca teatrale" Il gruppo realizza interventi teatrali di strada e lo spettacolo "Situazioni donne immaginate'", presentato in vari Istituti minorili e Ospedali Psichiatrici


Didattica


2001 - 2002   Pisa
Associazione CINEMATEATROLUX e Provincia di Pisa - Progetto Formativo Techne - Industria della cultura. Progetto di agenzia di informazione, formazione e servizi in 3 corsi: "Una rete per la cultura a Pisa", "Per un'agenzia di servizi per la cultura", "Formazione on the Job per l'agenzia di informazione, formazione e servizi"
Ideatore, coordinatore, selezionatore e docente

1987 - 2000   Livorno
Regione Toscana e Fondo Sociale Europeo - Corsi di perfezionamento teatrale per attori, tecnici e organizzatori; Corsi/progetto sulle professioni dello spettacolo
Ideatore di alcuni progetti; docente, in qualitā di regista ed operatore teatrale

1996 - 2000   Livorno
Regione Toscana e Comunitā Europea - Progetto Integrato d'Area : Arte della Produzione, la produzione dell'Arte
Realizzatore e docente di 11 azioni formative di alta didattica, sulle figure professionali del regista, manager culturale e d'autore multimediale, con la collaborazione di Ferruccio Marotti, Anatolij Vasil'ev, l'Accademia di Arte e Media di Colonia

1998   Brescia
APL - Associazione Italiana Professori di Liturgia - Corso di tecniche teatrali 'La presenza e il fare'
Realizzatore e docente

1994 -1996   Castello Pasquini (Livorno)
Festival di Castiglioncello - Corso di Specializzazione per Artista di Scena, progetto triennale riconosciuto dalla Regione Toscana, dal Ministero del Lavoro e dalla Comunitā Europea
Direttore e docente

1993   Montalcino
Accademia di Arte Drammatica Silvio D'Amico di Roma
Curatore della formazione degli allievi del quarto anno

1990 - 1993   Montalcino

Ministero del Turismo e dello Spettacolo, Regione Toscana e Comune di Montalcino - Progetto triennale "La casa dell'Attore", in cui sono ospitati laboratori didattico produttivi ed esperienze artistiche seminariali rivolte a giovani attori
Realizzatore e docente

1990 - 1992   Castiglioncello
Regione Toscana, Ministero del Turismo e dello Spettacolo e Comuni della Provincia di Livorno Ideatore (con M.Castri) del Progetto "Euripide" - Percorso di Alta Didattica per giovani attori diplomati presso le scuole nazionali di Teatro


Pubblicazioni, attivitā scientifica e redazionale

A. Vasil'ev (Introduzione di P.Pierazzini), La fabbrica dei registi, Lugheri, Livorno, 1999.

(a cura di) P. Pierazzini, Dai teatri accademici ai nuovi teatri di studio, in Abitare il Teatro. Teatro recuperato e progettualitā artistiche, Documenti Sipario Edizioni, Milano, 1991

P. Pierazzini, Uno scenario per i teatri della metropoli non convenzionale, in Abitare il Teatro. Progetto a cura di P. Pierazzini, Paesaggi Teatrali. Collana Materiali di lavoro, Vallerini, Pisa, 1990

P. Pierazzini, Il teatro abbandonato, La Casa Usher, Firenze, 1985

(redazione di P. Pierazzini), Catalogo della Libreria del Teatro di Firenze, Babilonia, Pisa, 1980

P. Pierazzini, Teatro di strada: appunti di un ritorno, in F. Cruciani e P. Pierazzini, Oggi, del teatro, Libreria del Teatro, Firenze, 1979

(redazione di P. Pierazzini) AFRICA-Oriente. Rito Possessione Spettacolo Danza. 'Per ritrarre il grido che ho sognato'. 100 film alle radici del teatro, Regione Toscana, 1979.

(redazione di P. Pierazzini) Le mani che muovono i sogni, Collana Materiali 2, Istituto di Ricerche Archeologiche e Antropologiche sullo spettacolo, Roma, 1979.

P. Pierazzini, Tempi diversi, in La presenza e il fare, Dossier di lavoro e di documentazione per l'incontro tra liturgia e teatro, Regione Toscana, 1979. Redazione di P. Pierazzini

1985, autore del video "Cassandra" di C. Wolf per la Cooperativa Alfea Cinematografica

1979 - 1983, membro del Comitato Scientifico della Rivista 'Sipario'

1979 - 1982, ideatore e creatore, con F.Cruciani, della Collana 'Oggi, del teatro', per La Casa Usher di Firenze

1981, redattore special RAI 2 sull'edizione 1981 del Festival "Sant'Arcangelo"

1975 - 1977, redattore per 5 special RAI 2 sul Nuovo Teatro Italiano





 
 
curriculum versione .doc
 
 
inizio pagina